262 Milioni di euro per Interventi sul dissesto idrogeologico.

Si tratta di progetti immediatamente esecutivi per la messa in sicurezza dei territori diventati sempre più vulnerabili e in maggior rischio causa eventi climatici estremi.
Con l’apertura di 119 cantieri si avvieranno altrettanti interventi volti a difendere il territorio.
Inoltre, ai presidenti di Regione, commissari straordinari per il contrasto del dissesto idrogeologico, sono stati dati poteri straordinari che permettono di ridurre del 40% i tempi di realizzazione dei lavori. Inoltre ai Comuni interessati viene anticipato il 30% della spesa, in modo da permettere in tempi rapidi l’attivazione di tutta la procedura per la messa in opera del cantiere.
Proteggere la sicurezza umana e l’ambiente è sempre stata una nostra priorità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.