“MoVimento 5 Stelle: verità e false credenze”. Un libretto per iscritti e attivisti

Come scrisse Gianroberto Casaleggio in un articolo intitolato Matrix  “Noi agiamo in base a quello che sappiamo, quindi in funzione delle informazioni di cui disponiamo”.

La corretta e sana informazione fa parte, infatti, del nostro DNA e siamo convinti che, in un momento come questo in cui le varie posizioni verranno pesate sul piatto della bilancia, acquisire o arricchire la consapevolezza delle reciproche esigenze sia necessario. L’informazione e la consultazione sono due elementi inscindibili i cui termini sono fra loro coessenziali.

Non è un caso quindi che proprio in queste settimane di dibattito interno al MoVimento 5 Stelle, l’esigenza di una corretta informazione e formazione interna sia diventata sempre più forte. Abbiamo ricevuto, infatti, moltissimi messaggi e richieste di informazioni e chiarimenti su diversi aspetti che riguardano l’organizzazione e i meccanismi statutari del MoVimento 5 Stelle e questo ci ha spinto a raccogliere le tante domande e le perplessità espresse in  un documento complessivo all’interno del quale fornire risposte il più possibili puntuali a tutti questi dubbi.

É nato così un piccolo pamphlet digitale intitolato “MoVimento 5 Stelle: verità e false credenze” a disposizione di tutti gli iscritti, simpatizzanti e attivisti del MoVimento 5 Stelle che si pone l’obiettivo di sviluppare una conoscenza adeguata delle regole, dei principi e dei meccanismi statutari ed organizzativi che disciplinano la vita associativa di chiunque partecipi alle attività del MoVimento 5 Stelle.

Attraverso questo libretto si intende anche sfatare alcune false credenze che si sono diffuse negli anni e che possono essere alimentate in mancanza di una corretta informazione come per esempio la proposta di abolire la figura con le competenze oggi date al Capo Politico o come l’idea di far votare solo gli iscritti con Profilo Attivista pubblico o di rendere pubblico l’intero elenco degli iscritti.

Nell’ottica del dialogo continuo proseguiremo la raccolta delle domande per ampliare nel tempo questo strumento culturale in modo che sia utile a tutti per partecipare agli incontri che si susseguiranno per gli Stati Generali nel modo più informato e soprattutto consapevole possibile.

Questo pamphlet rappresenta un piccolo, ma significativo gesto d’amore che Rousseau vuole rivolgere a tutta la comunità del MoVimento 5 Stelle con l’augurio e la speranza di non perdere mai la nostra identità movimentista.

Per vedere il documento o scaricarlo clicca su “MoVimento 5 Stelle: verità e false credenze”.

Per poter invece porre altre domande o dubbi scrivi in questo spazio!

FONTE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.