Mamme Coraggio al ministero della giustizia

Oggi insieme all’associazione “Mamme Coraggio” con la Presidente Elena Ronzullo , al segretario Biagio Ciaramella ed a Francesca Valente, compagna di Giorgio Galiero vittima della strada il 17/08/2019 in Viale delle Acacie a Pinetamare, sono stato al Ministero della Giustizia per incontrare il Sottosegretario di Stato Vittorio Ferraresi.
E’ stato un incontro che avevamo organizzato in occasione della tavola rotonda fatta presso lo Spazio 5 Stelle Aversa e Agro Aversano, e, appena c’è stata la prima data utile, lo abbiamo fatto.
Sono state avanzate molte proposte al fine di diminuire il numero di vittime della strada.
Innanzitutto è stata richiesta la modifica della legge sull’omicidio stradale, modifica che era stata già annunciata dal Ministro della Giustizia Alfonso Bonafede e dallo stesso Sottosegretario di Stato del Ministero della Giustizia Vittorio Ferraresi.
Di poi è stata avanzata una proposta, della quale già si era discusso presso lo Spazio 5 Stelle Aversa e Agro aversano, che prevede, durante le ore scolastiche dedicate all’educazione civica, la presenza delle associazioni dei familiari delle vittime della strada per portare le proprie testimonianze a tutti gli studenti al fine di educare ad un comportamento, durante la guida, sicuro per se stessi e per gli altri.
Infine Francesca Valente è riuscita ad ottenere delucidazioni in merito al caso che ha riguardato il compagno Giorgio.
Insomma è stato un incontro molto proficuo che è terminato con un appuntamento finale che delineerà le linee guida di queste proposte.
Ringrazio il Sottosegretario di Stato Ferraresi per averci accolto ed ascoltato e ringrazio Elena Ronzullo, Biagio Ciaramella e Francesca Valente per averci dato questi importanti spunti sui quali lavorare affinché, una volta per tutte, si possa dire BASTA alle vittime della strada!

Nicola Grimaldi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.