Superare ingiustizia bail-in

Banche: M5S, da Villarosa proposta superare ingiustizia bail-in = (AGI) – Roma, 10 giu. –

“Ringrazio il Governo e in particolare il Sottosegretario Alessio Villarosa per la risposta pervenutami a seguito di una mia interrogazione sull’applicazione della disciplina sul “bail-in” relativamente ai conti di pagamento.

Una risposta a suo modo storica, che stabilisce che le somme di denaro depositate nei conti di pagamento gestiti dagli Istituti di Pagamento (IP) e dagli Istituti di Moneta Elettronica (IMEL) sono esclusi dal “bail-in” e rappresentano un patrimonio distinto e protetto anche nelle ipotesi di liquidazione coatta amministrativa dell’istituto o della banca presso la quale sono eventualmente depositate le medesime somme di denaro.

Fin dalla passata legislatura ci siamo battuti contro una disciplina sul bail-in profondamente ingiusta che colpiva i risparmiatori.

Oggi si apre la strada ad una gestione diversa, che tuteli di nuovo pienamente i risparmi degli italiani depositati presso gli istituti di credito”.

Nicola Grimaldi, capogruppo della commissione Finanze alla Camera del MoVimento 5 Stelle.

AGI)Ted 101933 GIU 20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.